NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

Lasciti testamentari

Lasciti testamentari

 

LASCITI TESTAMENTARI

Il lascito testamentario è un documento scritto con il quale una persona dispone dei propri beni, o di parte di essi, dopo la sua morte. È il modo per essere certi che le proprie volontà vengano rispettate, tutela i propri parenti e consente di sostenere “buone cause”. In assenza di un testamento, il patrimonio potrebbe essere diviso tra i parenti fino al sesto grado o, in loro assenza, attribuito direttamente allo Stato.

Il patrimonio ereditario si compone di una quota legittima e una quota disponibile. La quota legittima spetta per legge ai parenti più stretti, come il coniuge e i figli e, in assenza di discendenti legittimi, ai genitori ancora in vita. La quota disponibile è la parte dei beni sulla quale chi fa il testamento (il testatore) può decidere liberamente. Ed è questa quota che può essere destinata in parte o completamente a sostegno di cause importanti come le attività del NOVA.

COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO

Esistono diverse forme di testamento.

- testamento pubblico: viene redatto da un notaio di fiducia, in presenza del testatore e di due testimoni (che non possono essere né parenti né beneficiari del testamento). Il documento deve indicare il luogo, la data del ricevimento e l’ora della sottoscrizione e deve essere sottoscritto dal testatore, dai testimoni e dal notaio. Il testamento viene conservato dal notaio.

- testamento olografo: è la forma più semplice, economica e pratica per esprimere le proprie volontà dato che non richiede la presenza né del notaio né di testimoni. Deve contenere le volontà testamentarie scritte a mano dal testatore, senza cancellature e con tutte le parole leggibili. Il documento deve presentare il luogo, la data, l’ora della sottoscrizione e la firma per esteso con nome e cognome. È opportuno scriverne 3 copie: una da depositare presso il proprio notaio, una da consegnare a una persona di fiducia e l’ultima da conservare in un luogo sicuro.

- testamento segreto: unisce i requisiti del testamento olografo alle garanzie del testamento pubblico. Il testatore redige infatti autonomamente il testamento, il cui contenuto può rimanere segreto, e lo consegna al notaio per una maggiore sicurezza di conservazione.

Rivolgersi a un notaio di fiducia è la scelta migliore per avere maggiori informazioni sui lasciti testamentari e per decidere serenamente la forma più indicata alle proprie esigenze.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Fronte.jpg)Locandina fronteLocandina fronte899 kB
Scarica questo file (Retro.jpg)Loncandina retroLoncandina retro835 kB

Parlo in nome delle madri che nei nostri Paesi impoveriti vedono i propri figli morire di malaria o di diarrea, senza sapere dei semplici mezzi che la scienza delle multinazionali non offre loro, preferendo investire nei laboratori cosmetici o nella chirurgia plastica a beneficio del capriccio di pochi uomini e donne il cui fascino è minacciato dagli eccessi di assunzione calorica nei loro pasti, così abbondanti e regolari da dare le vertigini a noi del Sahel...

(T. Sankara)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca